L’emergenza Covid ha colpito con violenza ogni paese del mondo senza eccezione alcuna. In questo scenario appare evidente quanto sia importante, quindi, offrire il proprio aiuto e la propria competenza alla comunità. Interconsult s.r.l, considerando la qualità e l’efficienza delle collaborazioni che ha stretto nel tempo, si è con orgoglio fatta carico di tali responsabilità, mettendo a disposizione dell’intero settore le proprie competenze.

L’emergenza Covid ha colpito con violenza ogni paese del mondo senza eccezione alcuna. In questo scenario appare evidente quanto sia importante, quindi, offrire il proprio aiuto e la propria competenza alla comunità. Le società che operano nel settore tecnico-sanitario sono quelle che sicuramente hanno maggiori responsabilità. Interconsult s.r.l, considerando la qualità e l’efficienza delle collaborazioni che ha stretto nel tempo, si è con orgoglio fatta carico di tali responsabilità, mettendo a disposizione dell’intero settore le proprie competenze.

Interconsult, garanzia e sicurezza

La società Interconsult, con alle spalle più di 40 anni di esperienza, tratta di dispositivi medici e tecnico-sanitari impiegati nel campo di Medicina di Laboratorio, Medicina Trasfusionale, Anatomia Patologica e Chirurgia. Si occupa inoltre dei dispositivi da impiegare per il trasporto e la conservazione, o smaltimento, del materiale biologico secondo normativa ADR. Grazie alla serietà e all’impegno che ha caratterizzato l’intero percorso di crescita della società, Interconsult ha nel tempo stretto solidi accordi con svariati partner commerciali che si distinguono a loro volta per la sicurezza e la qualità delle componenti trattate.

Responsabilità e impegno

Come già anticipato nell’introduzione, gran parte delle responsabilità, degli oneri, ricadono proprio su questo tipo di società e non potrebbe essere altrimenti. Questo perché sono le uniche organizzazioni in grado di rispondere adeguatamente all’ingente richiesta del mercato per quanto riguarda i dispositivi da impiegare nella battaglia al nuovo corona virus.

Abbiamo avuto modo di osservare con i nostri stessi occhi, sulla nostra pelle, quanto sia importante avere a disposizione i dispositivi necessari nel minor tempo possibile. La mattanza che si è innescata quando la richiesta di tamponi non era adeguatamente soddisfatta dall’offerta, ad esempio, ha reso palese di quante ripercussioni a catena si verificano nel lungo e breve termine. La qualità, la minor percentuale di errore possibile, rappresentano poi un altro importantissimo elemento con cui qualsiasi società operante nel settore deve fare i conti.

Per i motivi sopracitati, è importante creare una solida rete di fornitori e collaboratori, fondata sul rispetto, sulla serietà e sull’umanità, elemento imprescindibile quest’ultimo, che possano garantire l’osservanza sia delle tempistiche che della qualità richiesta, considerando che si opera e produce in un ambiente in cui il minimo errore rischia di avere conseguenze drammatiche.

Interconsult s.r.l. in prima linea per l’emergenza corona-virus

I dispositivi “Anti-Virus” di cui la società tratta coprono le diverse fasi del controllo e contenimento dell’epidemia. Questo significa che si occupa di garantire la strumentazione necessaria per quanto riguarda la sicurezza della persona in primo luogo; in secondo luogo fornisce i materiali indispensabili per i test diagnostici, prelievi, tamponi etc.; infine offre anche gli strumenti utili alla sanificazione degli ambienti.

Adesso andiamo a vedere nel dettaglio gli articoli impiegati in ogni singola categoria sopracitata, affinché possa essere d’aiuto sia ai potenziali clienti, sia a chi ha solo intenzione di capire meglio quali strumenti esistono e vengono impiegati.

Sicurezza della persona
I dispositivi fondamentali per garantire la sicurezza della persona vanno dalle mascherine ai gel igienizzanti per mani. Interconsult tratta i seguenti articoli, verificabili direttamente anche sul sito della società e qui elencati per una più immediata fruizione.

– Mascherine chirurgiche di tipo IIR e di tipo FFP2;
– DPI di II categoria, ovvero visiera protettiva (fissa e mobile);
– DPI di I, III categoria e DM, camice in tessuto non tessuto;
– Tute, calzari, cuffie e cappellini in TNT;
– Strumentazioni quali termometro ad infrarossi (senza contatto diretto con i pazienti);
– Manopola monouso per l’igiene dei pazienti, sia pre-saponata che asciutta
– Igienizzante per mani, in dispenser (dosatori) a contatto o automatici.

Tracciamento e diagnostica
Qui sono elencati tutti i dispositivi impiegati per individuare il virus, tracciarlo, e gli strumenti più adatti a seconda delle esigenze.

– Pungidito, cioè il test rapido per rilevare gli anticorpi da SARS-COV2 in soli 15 minuti, ideale sia per l’impiego in aree cliniche che in rilevazioni sul campo;
– Test rapido antigenico SARS-COV2, con rilascio risultati entro 10 minuti;
– Test Rapido Combo, utile sia per rilevare la presenza di SARS-COV2, sia influenza di tipo A e B;
– Conservazione tamponi: VACUETTE® Virus Stabilization Tube, provette per il trasporto e la conservazione dei tamponi oro-faringei;
– Tampone n Nylon Iclean®;
– Tampone testa in viscosa.

Sanificazione
Infine, ma assolutamente non meno importante, l’attenzione alle superfici e agli ambienti. Interconsult tratta infatti anche i disinfettanti igienizzanti a base alcolica.

Ti è piaciuto questo articolo?

0 voti
Mi è piaciuto Non mi è piaciuto

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%