Delegazione San Marino incontra Enit, Pedini Amati “Legame prosegue”

ROMA (ITALPRESS) – Rafforzare la collaborazione e proseguire su una strada già avviata che ha portato ottimi risultati. Una delegazione della Repubblica di San Marino, guidata da Federico Pedini Amati, segretario di Stato al Turismo, ha incontrato i vertici di Enit, l’Ente Nazionale del Turismo.
“Con grande piacere sono venuto a Roma per incontrare Alessandra Priante – ha detto Pedini Amati -. E’ una grandissima amica della Repubblica di San Marino, Repubblica che già da diversi anni collabora con il ministero del Turismo ed Enit, c’è già un protocollo d’intesa, partecipiamo alle fiere più importanti a carattere internazionale in maniera comune. Una collaborazione che ci ha portato a risultati effettivi, su tutti un progetto, partito per il tramite della segreteria di Stato al Turismo della Repubblica di San Marino, in collaborazione con il ministero di Roma: il tavolo territoriale sul turismo che coinvolge Regione Emilia Romagna e Regione Marche. Ringrazio l’Enit che ha consentito alla Repubblica di san Marino di esserci in maniera predominante, insieme all’Italia, a tutti i consessi internazionali ma soprattutto di avere una ricaduta di oltre due milioni di visitatori nella Repubblica di San Marino e nelle zone limitrofe, questo era il nostro obiettivo, lo abbiamo raggiunto, mi auguro di proseguire nel tempo questo rapporto”.
Progetto TTT, The Lovely Places, partecipazione congiunta a fiere internazionali, sviluppo dei temi dell’accessibilità e fruibilità del Turismo condiviso nell’ambito della seconda UnWto, European Conference on Accesible Tourism, sono stati alcuni dei punti affrontati nell’incontro.
“Il rapporto tra Enit e Repubblica di San Marino prosegue e si rafforza” le parole della presidente Enit, Alessandra Priante. “San Marino assoluto protagonista, dinamico e propositivo a livello mondiale, è riuscito a posizionarsi con grande forza ed energia – ha spiegato -. Io in Enit ora non posso far altro che seguire, continuare e incrementare i bellissimi legami che già ci sono. La strategia del turismo di San Marino è stata da subito molto intelligente, da subito si è centrato il tema a partire dai borghi. Per me non esistono competitori, lavoro con tutti i paesi, esistono solo alleati perchè solo uniti andiamo molto lontano”.

– Foto xc3/Italpress –

(ITALPRESS).

Ti è piaciuto questo articolo?

0 voti
Mi è piaciuto Non mi è piaciuto

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%

Hey there!

Forgot password?

Forgot your password?

Enter your account data and we will send you a link to reset your password.

Your password reset link appears to be invalid or expired.

Close
of

Processing files…

Torna in alto